Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.

Fiori e colori per un matrimonio Shabby Chic a Villa Pestalozza

Fiori e colori shabby chic… è il tema che vorrei approfondire oggi raccontandovi del matrimonio di Camilla e Lorenzo a Villa Pestalozza. Un evento che in realtà è andato oltre alla semplice definizione shabby chic. A me piace ricordarlo come un gustoso cocktail di vari elementi shakerati con classe ed eleganza: prendete un pizzico delle atmosfere di campagna tipiche delle colline intorno al Lago d’Orta, aggiungete quel tocco di magia e romanticismo che sprigiona il borgo antico di Orta, decorate il tutto con tanti fiori color pastello ed infine completate con un’abbondante dose di profumo Shabby Chic di cui è intrisa Villa Pestalozza. Agitate bene… ed ecco servito il matrimonio di Camilla e Lorenzo!

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

Sebbene Camilla e Lorenzo vivano da tanti anni a Milano, Camilla è originaria di Miasino, un paesino appena sopra Orta San Giulio, dove risiedono ancora i nonni paterni. Da qui la scelta di tornare sul nostro romantico Lago d’Orta per celebrare e festeggiare il loro matrimonio insieme a parenti e amici.

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

Come punto di riferimento, per i preparativi prima del matrimonio e successivamente per il ricevimento, Camilla e Lorenzo avevano scelto Villa Pestalozza, la location di charme situata anch’essa a Miasino, nei pressi della casa dei nonni. E’ qui che ho raggiunto la sposa per consegnarle il suo speciale bouquet!

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

La palette di colori Shabby Chic per il bouquet di Camilla

Durante gli incontri prima del matrimonio, Camilla aveva espresso chiaramente quali erano i suoi desideri riguardo alla palette di colori del suo bouquet da sposa, un mix di colori tenui e delicati che desiderava fossero ripresi anche per il ricevimento in stile Shabby Chic a Villa Pestalozza. La palette di Camilla si rifaceva infatti alle classiche tonalità shabby, con colori che seguivano le nuances naturali del bianco: via libera quindi ai colori pastello… champagne, rosa cipria, rosa antico, verde decapè, acquamarina e bordeaux anticato.

palette-colori-matrimonio-shabby-chic

Insieme con Camilla abbiamo optato per la ROSA come fiore dominante del bouquet da sposa (in 3 varietà di colori: champagne, rosa cipria e rosa antico) insieme alle infiorescenze del Sedum e alle ortensie bianche e verdi sfumate di bordeaux, il tutto ornato da un nastro color acquamarina.

bouquet-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

bouquet-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

La cerimonia nella chiesa di Maria Assunta a Orta

Villa Pestalozza dista solo pochi chilometri dal borgo antico di Orta: Camilla, insieme al papà, ha raggiunto la bella chiesa di Maria Assunta in auto fino ad arrivare al suo ingresso principale, in cima alla cosiddetta Salita della Motta.

Per gli addobbi floreali nella chiesa dell’Assunta abbiamo optato per uno stile classico, con un’abbondante utilizzo di rose bianche e rosa cipria ed un tocco di gipsophila. Una scelta voluta per far risaltare i fiori e per donare luminosità alla chiesa, di per se stessa abbastanza buia. Infine, per fare una sorpresa a Camilla e Lorenzo, ho “disegnato” sul pavimento del sagrato un grande cuore con di petali di rose rosse con all’interno le iniziali degli sposi.

fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta
fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta
fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta
fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

Le foto di Julian Kanz: il borgo di Orta, il lago e le atmosfere di campagna

La gran parte delle foto che illustrano questo post sono opera di Julian Kanz, un bravissimo fotografo di origini tedesche ma che vive da tanti anni in Italia.
Terminata la cerimonia, il borgo antico di Orta, il lago e le verdi colline del Cusio sono diventati il set naturale di un fantastico servizio fotografico, come poche volte mi è capitato di vedere. Le mie foto preferite sono quelle in campagna, scattate nel giardino e nella casa rurale dei nonni. Un ambiente familiare, pieno di ricordi e dal sapore schietto e genuino.
Non aggiungo altro perché preferisco che a parlare siano le immagini di Julian Kanz!

10_fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

11_fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

12_fiori-matrimonio-chiesa-assunta-orta

Il ricevimento Shabby Chic a Villa Pestalozza

Ed eccoci finalmente a Villa Pestalozza! Ad accoglierci c’è Donna Giulia, la proprietaria della location, con la sua proverbiale ospitalità e cortesia.
Per Camilla e Lorenzo non è stata una scelta casuale quella di ambientare il loro matrimonio a Villa Pestalozza: con la sua atmosfera familiare e il fascino d’altri tempi, la location offre infatti l’atmosfera ideale per un matrimonio Shabby Chic, uno stile fatto di romantici contrasti tra l’eleganza e l’usura. Il termine shabby si riferisce ad un’apparenza trasandata caratterizzata dal riutilizzo sapiente di vecchi oggetti e dal recupero creativo dei materiali: un mood che si sposa perfettamente con la filosofia ecologista e che esalta i segni del tempo come valore aggiunto; l’aggettivo chic enfatizza un aspetto prettamente femminile ed in un certo senso minimalista, che differenzia tale stile dal vintage.

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

Apprezzato dalle spose più moderne e dalle wedding planner più all’avanguardia, romantico e minimalista, il matrimonio in stile shabby chic richiede in realtà una particolare cura dei dettagli e molto buon gusto. In questo senso sono stati proprio i nostri sposi Camilla e Lorenzo a tradurre al meglio questa attualissima ispirazione progettando e disegnando di persona gli allestimenti per il ricevimento a Villa Pestalozza.

I CENTROTAVOLA

Al centro di un tovagliato in lino naturale sono stati posizionati dei vecchi libri sormontati da una composizione floreale a forma di mini-bouquet, con intorno alcune candeline.

centrotavola-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

centrotavola-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

IL TAVOLO GUEST BOOK

Ancora su un tovagliato in lino naturale, il tavolo Guest Book è stato allestito con una vecchia macchina da scrivere Olivetti, una gabbietta bianca, una scatola in legno con vecchie foto, candeline e 2 composizioni floreali che riprendevano lo stile dei centrotavola.

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

LA TORTA NUZIALE

La torta nuziale a 4 piani, con esterno in pasta di mandorle ed interno con chantilly e frutti di bosco, decorata su ogni piano con micro-composizioni floreali che riprendevano la palette di colori del bouquet di Camilla.

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

Detto dei dettagli tecnici dell’allestimento, a seguire ho selezionato una serie di foto che descrivono alla perfezione l’atmosfera dell’evento: l’aperitivo in giardino, l’originale tableau mariage, il divertente angolo delle foto-ricordo, la cena (dove Camilla e Lorenzo si sono cimentati anche come cantanti per intrattenere gli ospiti), i balli e il gran finale con il lancio delle lanterne volanti. Non è mancato davvero nulla al matrimonio di Camilla e Lorenzo!

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza
fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza
fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza
37_fiori-matrimonio-shabby-chic-villa-pestalozza

Che ne pensate del matrimonio shabby chic di Camilla e Lorenzo?
A mio parere, se sognate un evento glamour e romantico, lo stile shabby chic può essere davvero un’ottima scelta, considerando soprattutto che è quello che più si presta a qualche tocco fai-da-te, permettendo di limare qua e là il budget dell’evento… il che non guasta mai! Del resto, il bello del vero shabby chic è che tutto è concesso a patto che ci sia fantasia, un tocco casual e tanto colore!

Camilla e Lorenzo, congratulazioni vivissime… e grazie per averci scelto come fioristi per il vostro matrimonio shabby chic a Villa Pestalozza!

Articoli correlati: